Questa volta Antonio Altieri ha superato sé stesso: non solo ci regala un fresco brano estivo, ma ce lo propone a ritmo di polka, come si usava fare nella migliore tradizione del liscio romagnolo, quello stesso liscio precursore della musica solare. La modernità di questo brano, scritto con Luciano Somma, sta nella voglia di vivere gioiosamente l'estate, che è però un desiderio che accomuna i giovani di tutte le epoche, e perché no, i giovani di tutte le età. Quindi, se siete giovani ascoltate subito gli Avanzi di Balera e ballate con loro; se pensate di non essere più giovani, ascoltate comunque questo brano, così vi accorgerete che giovani lo siete ancora. Tutti i canoni del vecchio "allegro" alla Castellina-Pasi per questo progetto de "Gli avanzi di balera" per rivitalizzare il vecchio liscio da sala.